Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Coronavirus Italia: oggi altri 2.437 casi e 24 vittime

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, le persone in isolamento domiciliare e la crescita percentuale giornaliera.

Loading…

La Toscana registra altri sei decessi

In Toscana sono 285.873 i casi di positività al Coronavirus, 232 in più rispetto a ieri. L’età media dei 232 nuovi positivi odierni è di 45 anni circa. Eseguiti 8.934 tamponi molecolari e 18.823 tamponi antigenici rapidi, di questi lo 0,8% è risultato positivo. I ricoverati sono 219 (4 in più rispetto a ieri), di cui 21 in terapia intensiva (stabili). Oggi si registrano purtroppo sei nuovi decessi: cinque uomini e una donna, con un’età media di 76,7 anni.

Campania: nessuna vittima ma crescono i ricoveri

Nessuna nuova vittima da Covid viene segnalata in Campania nel bollettino odierno dell’Unità di crisi, ma rispetto a ieri sono in crescita i ricoveri, sia in intensiva (+3 l’occupazione dei posti letto), sia in degenza (+5). I nuovi positivi sono 313 su 20.883 test eseguiti: il tasso di incidenza, 1,49%, è praticamente identico a quello del giorno precedente (1,47).

Le 5 regioni con più casi giornalieri

L’ordine dipende dal numero di nuovi casi oppure, scegliendo il menu, dalla percentuale di positività al tampone o dal rapporto tra nuovi casi e popolazione regionale (dato ogni 100.000 abitanti)

Loading…

Marche, 68 positivi e incidenza cala ancora a 24,77

Sono 68 i casi di positività al coronavirus rilevati nelle Marche nell’ultima giornata e l’incidenza su 100mila abitanti è calata ancora, attestandosi a 24,77 (era 26,30). Lo comunica il Servizio Sanità della Regione. Il numero di ricoveri per Covid-19 sale di un’unità (ora sono 55) mentre nell’ultima giornata si è verificato il decesso di una 95enne di Fano (Pesaro Urbino) che fa salire il numero totale di vittime nelle Marche a 3.087.

Report Sanità: oltre 87,4 mln di vaccini in Italia

Sono 87.479.306 le dosi di vaccino anti-Covid 19 somministrate in Italia. Si tratta dell’87,7% del totale di quelle consegnate, pari finora a 99.708.104. Sono 570.330 le persone che hanno ricevuto la terza dose, il 7,53% della popolazione oggetto di dose aggiuntiva/richiamo. Questi gli ultimi dati del report vaccini anti-Covid 19 pubblicato sul sito del ministero della Salute. Sono 46.188.091 le persone che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino, l’85,52% della popolazione over 12 mentre quelle che hanno completato il ciclo vaccinale sono 43.820.971 (l’81,14% della popolazione over 12).

Nel Veneto +253 contagi, nessuna vittima

Sono 253 i nuovi contagi Covid scoperti con i tamponi nelle ultime 24 ore in Veneto. Un leggero calo, che si osserva però quasi sempre nel fine settimana. Nessun nuovo decesso. Lo riferisce il bollettino della Regione. Gli infetti da inizio dell’epidemia salgono a 474.689, le vittime sono ferme a 11.800. Scende il numero dei positivi in isolamento domiciliare, 8.978 (-74). I ricoverati nelle aree mediche sono 179 (-4), quelli nelle terapie intensive 36 (+1).

Source

“https://www.ilsole24ore.com/art/coronavirus-ultimi-dati-italia-17-ottobre-2021-AEeS0aq”
Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui